Peperoni Imbottiti Beneventani

Oggi vogliamo ricordare e rispolverare un’altra antica ricetta tipica beneventana: I Peperoni Imbottiti alla Beneventana.

Queste ricetta è ancora attuale, molte sono infatti le famiglie che la preparano regolarmente e si può trovare anche in qualche buon ritorante di cucina tipica sannita.

Prima di passare a descrivere le fasi principali di tale ricetta ci teniamo ad esplicitare il nostro piccolo progetto. La nostra famiglia da diversi decenni si occupa di ristorazione a Benevento e l’amore per il Sannio e la sua cucina si alimenta anno dopo anno di generazione in generazione.

Con l’ausilio di un valido studio di consulenti aziendali esperti di marketing abbiamo deciso di intraprendere questo piccolo percorso finalizzato a conservare nel web e quindi nella memoria degli appassionati di cucina le ricette tipiche del nostro territorio.

Attraverso quindi lo sviluppo e la gestione del nostro food blog e dei social media facendo leva sulle moderne tecniche di marketing e digital marketing intendiamo portare a conoscenza dei più le ricette tradizionali beneventane.

Per l’esecuzione di tale ricetta si consigliano i peperoni rossi di piccole dimensioni i c.d. “cornetti rossi”. Sono peperoni molto più gustosi e secondo alcuni anche più digeribili.

Il primo step da fare è la pulizia dei peperoni i quali vanno incisi lungo la circonferenza del torsolo il quale va eliminato insieme ai semi rimasti all’interno del peperone, fate in modo che non rimangano i semi.

Si prepara così il ripieno; utilizzare del buon pane con la mollica densa meglio ancora se vecchio di qualche giorno. La mollica deve essere sbriciolata tra le mani finemente; vanno uniti successivamente dei pezzettini di pomodoro, acciughe, prezzemolo, un pochino d’aglio tagliato finemente, capperi (dissalati), olive, origano, olio e sale, condite bene girando più volte il composto.

Riempite i peperoni senza esercitare troppa pressione, potete tappare il peperone utilizzando una crosta di pane che andrete ad inumidire leggermente.

Preparate una padella con dell’olio caldo per friggere i peperoni i quali inizialmente andranno poggiati a testa in giù per chiudere bene l’imboccatura ed evitare antiestetiche fuoriuscite del ripieno.

A fine cottura dopo aver girato i peperoni in padella su tutti i lati condite con n pizzico di sale e servite in tavola.

Sperando di avervi intrattenuto e con questa ricetta vi invitiamo a visitare il nostro food blog spesso per scoprire le antiche ricette della tradizione Sannita. www.ristoranteilposto.com


SCOPRI I NOSTRI SERVIZI DI RISTORAZIONE

CATERING – BANQUETING -CUCINA MOBILE- E RISTORANTE

WWW.HAITIPARTY.COM

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiama adesso

Visit Us On FacebookVisit Us On Youtube