L'Arco Traiano

Fu eretto nel 114 per celebrare il prolungamento della Via Appia da Benevento a Brindisi. Sul fronte rivolto alla città sono narrate in rilievo scene di buongoverno del Princeps e opere di pace, sul fronte esterno, invece, sono raffigurate scene militari relative alla politica imperiale delle province. L’arco interno del fornice è ornato dai sacrifici compiuti da Traiano per l’apertura della via e per l’assegnazione di derrate alimentari alle città italiche.

Per saperne di più...

Chiesa di Santa Sofia

Era parte di un’abbazia benedettina di fondazione longobarda; il portale del XII sec. è inquadrato da due colonne romane; nella pianta dell’interno: esagono, decagono, impianto semicircolare e stellare si combinano con intelligenti giochi di prospettiva; nelle absidi, resti di notevoli affreschi del secolo VIII. Nell’antico monastero, intorno al chiostro, ha sede il Museo del Sannio.Dal 2011 il complesso di Santa Sofia è entrato a far parte del Patrimonio dell’Unesco.

Per saperne di più...

Rocca dei Rettori

Fu costruita nel 1321 per volere di papa Giovanni XXII. L’ambiente interno è suddiviso in tre grandi piani e la maggior parte di questi è occupata dalla sezione storica del Museo del Sannio, con documenti che dall’età romana arrivano al secolo XIX.
Attualmente ospita anche la sede di rappresentanza della Provincia di Benevento.

Per saperne di più...

L'Hortus Conclusus

E' un'installazione permanente dell'artista di origini beneventane Mimmo Paladino esponente della Transavanguardia, realizzata nel 1992 in uno degli orti del Convento di San Domenico a Benevento. L'Hortus si apre in fondo al Vico Noce, accessibile dal Corso Garibaldi.

Per saperne di più...

Il Duomo

La bellissima chiesa fu quasi completamente distrutta dai bombardamenti del 1943. La facciata venne ricostruita verso il XII sec., aperta da arcate cieche e con soprastante la loggia, nella quale ci sono frammenti romani, lapidi longobarde e sculture. Il Campanile viene fatto risalire al 1279, mentre l’interno composto da cinque navate è stato ricostruito dopo la guerra.

Per saperne di più...

Teatro Romano

Fu costruito nel II secolo sotto l'Imperatore Adriano nelle vicinanze del cardo maximus; oggi è circondato dal medievale Rione Triggio. Rimane del complesso originario, la cavea con la scena e il primo ordine di notevoli proporzioni.
Ancora oggi viene usato per spettacoli teatrali.

Per saperne di più...

Museo del Sannio

Si trova nel monastero di S. Sofia. Il Museo fu istituito nel 1873 per raccontare la storia di questa parte dell’Italia meridionale a partire dall’età preistorica. La scultura presenta esempi di età romana, bizantina, longobarda, romanica e dei secoli XIV, XVIII e XX. Alla sezione archeologica appartengono le ceramiche daune, greche e italiche. Nella sezione numismatica troviamo l’importante raccolta di monete auree del principato di Benevento, dello Stato Pontificio e del Regno di Napoli.

Per saperne di più...

Museo Diocesano

Vi sono custoditi i frammenti della porta centrale del Duomo: formelle, di cui molte raffigurano la vita di Cristo, alcune servivano per sorreggere i battenti, una ritrae l’arcivescovo che riceve il cero e le ultime raffigurano i vescovi dell’arcidiocesi di Benevento. Nella cripta troviamo affreschi, i resti degli amboni del Duomo, una tela di Francesco Bonamici e la sedia del trono della chiesa di S. Bartolomeo. Ricchissima è l'annessa biblioteca diocesana ove sono custoditi testi antichissimi e preziosi.

Per saperne di più...