Ciambotta Beneventana

Forse il nome “ciambotta” non dirà più di tanto ai beneventani, probabilmente tale ricetta è più conosciuta con il termine dialettale “ciammuottolo”; si tratta di una salutare zuppa di verdure, molto ricca e gustosa, può essere considerato anche un piatto di recupero dell’antica cucina tradizionale sannita.

La preparazione è molto semplice, si parte con un fondo fatto di soffritto di cipolle, dopo pochissimi minuti, quando la cipolla è dorata si aggiunge della salsa di pomodoro; lasciamo cuocere per 30 minuti.

Aggiungere le patate tagliate a tocchetti molto grossolani, dopo 15 minuti aggiungere le melanzane tagliate anch’esse a tocchetti e qualche pezzetto di peperone (pochi ma dipende dai gusti personali).

Dopo circa altri dieci minuti di cottura aggiungere fagiolini, carote, sedano e all’occorrenza altri ortaggi se sono a vostra disposizione.

Dopo ulteriori dieci minuti di cottura effettuate la prova assaggio e correggete di sale.

Spegnete il fornello e lasciate riposare per un po’ prima di servirlo tiepido come zuppa o piatto completo.

E’ un piatto molto salutare ricco di vitamine e sali minerali ottimo per chi segue diete vegetariane e/o vegane. Ogni città della nostra bella penisola italiana avrà certamente una versione differente tuttavia noi di Ristorante il Posto che da oltre 50 anni proponiamo con orgoglio le ricette tipiche del Sannio vi garantiamo che la nostra ricetta è certamente tra le più buone e vi invitiamo a provarla.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiama adesso

Visit Us On FacebookVisit Us On Youtube